Modello Sociale

CRF opera quale corpo sociale intermedio nella filiera della conoscenza, operando sui principali assi strategici previsti dal nuovo framework per l’economia circolare. Lo sviluppo di una economia circolare richiede un impegno dei territori e lo sviluppo di filiere locali della conoscenza. E’ necessario sviluppare corpi sociali intermedi a vocazione sociale e che possano operare, con una visione industriale, da cerniera  di congiunzione tra la ricerca scientifica e il sistema delle imprese (Startup, PMI). I corpi sociali intermedi possono supportare il superamento della “death Valley”.

CRF intende contribuire alla creazione e rigenerazione di assets territoriali immateriali:

  • Tecnologie
  • Competenze
  • Business Concept

Gli strumenti attuativi della governance sono costituiti da:

  • Piano della Ricerca
  • Piano del Welfare

Il Piano della Ricerca si basa sulla valorizzazione di know-how, basic progettuali e competenze disponibili internamente o  da acquisire mediante collaborazioni con altri Enti di Ricerca. Le direttrici di ricerca sono orientate allo sviluppo di nuovi concept da porre a base di nuove iniziative di impresa.

Il Piano del Welfare comprende tutte le attività istituzionali finalizzate a favorire la circolarità nella filiera della conoscenza, mediante azioni di coaching, orientamento e formazione dei giovani, iniziative finalizzate a favorire la Restanza, ed azioni finalizzate allo sviluppo di modelli aggregativi nella filiera della conoscenza.

Portfolio

Portfolio 2021 – IT

Portfolio 2021 – EN

Bilancio Sociale

Bilancio 2021